31 dicembre 2007

Bagaglio linguistico

La padronanza dell'inglese (scritto oltre che parlato) e' oggi naturalmente essenziale .

Essere versati nelle lingue europee e' opportuno soprattutto se si opera in ambito comunitario.Conoscere il francese ancora oggi non guasta, non solo perche' questa e' stata la lingua storica della diplomazia (notare l'uso del passato) ma perche' e' ancora la lingua veicolare in Africa occidentale.E certamente serve lo spagnolo. Per un diplomatico italiano e' necessario conoscere spagnolo e francese sia per la vicinanza storica e culturale con queste due nazioni ma anche perche' si tratta di lingue che non ci risulta particolarmente difficile apprendere. All'elenco si potrebbe aggiungere il portoghese (e forse anche il romeno) .

Ricordo che quando da universitario cominciai a prendere in considerazione l'idea di entrare in Carriera rimasi "folgorato" dal consiglio, dato dal giornalista Alberto Ronchey nel corso di una intervista televisiva, di studiare, oltre all'inglese, il tedesco ed il russo. Erano ancora i tempi della cortina di ferro. Mi misi immediatamente all'opera e pur non avendo mai avuto occasione di lavorare ne' in Germania, ne' in Russia, sono comunque oggi in grado di leggere e capire i titoli del giornale, cavarmela in situazioni di uso quotidiano e tenere semplici conversazioni.

Oggi le lingue da conoscere sono altre. Arabo, cinese, giapponese, farsi. Tutte di difficile apprendimento.

Arrivare al concorso con la conoscenza di tre, quattro lingue (di cui almeno una di difficile apprendimento) da' delle chances molto buone. Notare il diverso atteggiamento inglese al riguardo. Per entrare in carriera, come testimoniato dalla giovane diplomatica Sarah Russell non e' necessario dimostrare padronanza delle lingue ma basta una sufficiente disposizione all'apprendimento. Va detto che il Foreign Office offre pero' maggiori opportunita' e facilitazioni di apprendimento delle lingue durante la carriera cosa che riesce attualmente assai problematica ai diplomatici italiani.

Nessun commento:

ShareThis

 
Template by Blografando