1 gennaio 2008

Qualita' del diplomatico (3)

Cervello, spina dorsale (possibilmente diritta n.d.r.) e stomaco.

Questi sono tre degli attributi necessari per il diplomatico del XXI secolo secondo l'interessante post di Daryl Copeland.

Gusto per l'avventura; mente curiosa e coscienza critica; apprezzamento della diversita' e coraggio delle convinzioni.

Vale piu' l'esperienza di viaggiatore che una collezione di prestigiose lauree?

Nessun commento:

ShareThis

 
Template by Blografando