15 settembre 2008

Comunicazione istituzionale: il sito web della Farnesina


Nella comunicazione tra cittadini ed istituzioni i siti web hanno una importanza crescente.

L'Universita' di Udine da anni effettua un monitoraggio dei principali siti istituzionali

Per le pagelle recentemente assegnate rimando a questo link.

Il sito web del Ministero degli Esteri ne esce bene, anche se non al primo posto.

In particolare, il sito del Ministero ha accolto i rilievi che gli erano stati mossi in precedenza relativi alla sezione in lingua inglese e alla titolazione del box di supporto. Da migliorare ancora l'organizzazione dei servizi di newsletter.

In questi ultimi anni la Farnesina si e' molto impegnata per rafforzare la comunicazione tramite il web soprattutto sotto il profilo della omogeneita' grafica e dei contenuti dei siti degli Uffici all'estero.

Sarei curioso di sapere qual e' la vostra impressione del sito della Farnesina, cosa apprezzate e cosa invece trovate da migliorare.

Mi premurero' di girare i vostri commenti e suggerimenti ai colleghi che se ne occupano.

Per avviare la discussione ho un primo personale suggerimento. Per chi fa uso diffuso dello strumento RSS per la consultazione dei siti web, salta all'occhio su Esteri.it l'assenza dell'iconcina arancione che segnala la presenza di un feed.

Il principale vantaggio del RSS e' che anziche' doversi recare sui siti alla ricerca degli aggiornamenti, il feed aggrega per te tutte le novita' attraverso una unica e comoda interfaccia.

Se per le vostre esigenze informative dovete tenere d'occhio molti siti, credetemi, l'RSS e' imbattibile.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Io ritengo che il sito del ministero sia fatto molto bene per ciò che riguarda le comunicazioni e i bandi nonchè le oppurtunità sia per gli italiani che per gli stranieri, è un pò carente sull'accesso immediato di informazioni riguardo la struttura, ma tuttosommato è un buon sito, semplice e veloce da consultare.

Anonimo ha detto...

Personalmente, trovo il sito del MAE poco razionale ed intuitivo. Ad esempio, cercando i centri di preparazione al concorso diplomatico (partendo da www.esteri.it), si deve:

_scegliere OPPORTUNITA'-italiani (posizionato in alto al CENTRO);

_OPPORTUNITA'-al MAE (in un box a SINISTRA) (ma non era OPPORTUNITA'_italiani?);

_AL MAE-carriera diplomatica (box a sinistra)

_Centri che organizzano corsi di preparazione al Concorso Diplomatico (in un box a...DESTRA)

In breve: non giova all'"usabilità" del sito, a mio avviso, obbligare l'utente a spostare sguardo e cursore, senza alcuna logica apparente.

A ciò potremmo aggiungere anche problemi di contenuto dell'area "dati e statistiche", decisamente povera.
E, più in generale, l'indifferenziata presentazione di argomenti inerenti la carriera diplomatica e il concorso diplomatico (nel box a sinistra).

Intendiamoci, il sito del MAE non è sicuramente tra i peggiori. Se non altro non ha problemi di compatibilità con browser diversi da Internet Explorer.

ShareThis

 
Template by Blografando