13 novembre 2008

Concorso diplomatico: ammissione alle prove orali


Sul sito del MAE e’ stata nei giorni scorsi resa pubblica la lista degli ammessi alla prova orale del concorso diplomatico 2008.

Quanti hanno avuto la fortuna di scorgere il loro nome tra gli ammessi sono chiamati ora all’immane sforzo del ripasso e/o dello studio delle materie complementari previste per la prova orale del 10 dicembre prossimo.

In bocca al lupo a loro per il rush finale che li aspetta in queste settimane, un vero esempio dello "studio matto e disperato" di leopardiana memoria.

Conosco ugualmente bene – per bruciante esperienza diretta -lo scoramento di chi non ha superato la prova.

Alla mia personale solidarieta' posso solo aggiungere questo. Ricordate che il concorso diplomatico e’ effettivamente una delle prove piu’ difficili, se non la piu’ difficile, della pubblica amministrazione italiana.

Se si e’ trattato del primo tentativo, fatevi una ragione del fatto che sono pochi quelli che al primo salto superano l’asticella. Non disperate e sforzatevi di trasformare la delusione in rinnovata motivazione. L'esperienza fatta quest'anno non sara' stata vana se si decidera’ di riprovare.

E’ comprensibile se pensate di non riprovare in futuro e se non volete piu' investire aspettative e risorse in una prova talmente difficile e aleatoria.

Il fatto di avere comunque provato questa prova vi rende in qualche modo speciali per talento e inclinazioni. Avete qualita’ per riuscire in altre professioni ugualmente nobili e gratificanti.

1 commento:

Anonimo ha detto...

vorrei chiedere se qualcuno sà dirmi che fine faranno gli "idonei" del anno scorso...e magari quelli di questo anno se poi ce ne saranno....(conosco persone che aspettano da ben 1 anno)-auguroni alle 39 persone che hanno passato gli scritti ed un forte "in bocca al lupo" per gli orali.

ShareThis

 
Template by Blografando