16 marzo 2009

Diplomazia e G8


L'Italia riveste nel 2009 la responsabilita' di presidente del G8, la cui agenda ha conosciuto un progressivo allargamento a temi transnazionali nell'intento di rafforzare i processi di 'global governance'.

A tale allargamento ha corrisposto anche il tendenziale outreach del formato verso altri Paesi che per dimensioni, peso economico ed influenza pesano sempre di piu' sulla scena internazionale (G20).

L'attivita' del G8/G20 presuppone un delicato ed intenso coordinamento politico-diplomatico. Tale attivita' e' generalmente svolta da diplomatici di carriera che agiscono con tenacia e lontano dai riflettori non rilasciando abitualmente comunicati stampa sui loro lavori.

Il compito e' complesso e fa appello alle migliori risorse e qualita' delle diplomazie nazionali. E' faticoso e richiede qualita' di resistenza. Anche per questo e poiche' i funzionari si addossano - letteralmente - la responsabilita' di assicurare il progresso dell'agenda diplomatica ad essi ci si riferisce con il nome dei portatori himalayani nepalesi, gli 'sherpa'.

Gli 'sherpa' assicurano la preparazione dei summit dei Capi di Stato e di Governo ed il necessario 'follow up'. Nell'intento di assicurare un collegamento dell'agenda del G8 con le istanze della societa' civile dal 2002 essi curano anche il rapporto con rappresentanti di ONG, ecc.

E' un incarico delicato che presuppone uno stretto rapporto fiduciario tra il responsabile dell'Esecutivo ed il diplomatico.

L'intensita' ed il successo del rapporto dipendono dalla 'chimica' che si instaura tra politici e funzionari. Se ad esempio quella tra il Presidente francese Mitterrand ed il suo sherpa Jacques Attali fu molto intensa e proficua, quella tra il Presidente russo Putin e lo sherpa Andrei N. Illarionov sfocio' nel 2005 in una clamorosa e pubblica critica del corso politico ed economico russo (con conseguenti dimissioni) da parte dello sherpa.

Lo 'sherpa' italiano e' il Segretario Generale della Farnesina, Ambasciatore Giampiero Massolo.

Oltre allo 'sherpa' e' previsto un 'sous-sherpa' incaricato del coordinamento sulle questioni economiche e finanziarie.

(photocredit: ilkerender)

Nessun commento:

ShareThis

 
Template by Blografando