25 maggio 2009

Cerimoniale: il piazzamento


Pur nel suo generalismo al funzionario diplomatico viene riconosciuta una competenza specialistica nella materia del cerimoniale, il settore cioe' delle pubbliche relazioni che riguarda la vita di rappresentanza ufficiale (Sgrelli, 2005).

Le regole del cerimoniale disciplinano anche la convivialita' che rimane momento importante dell'attivita' diplomatica.

In questo post inserisco una animazione video su come si fa un tavolo, su come cioe' si realizza il piazzamento attorno al tavolo dell'anfirione, della personalita' ospite e degli altri partecipanti al momento conviviale.

Il montaggio del video e' un po' grezzo (i livelli dell'audio in particolare)ma da' comunque l'idea delle scelte da compiere per organizzare una colazione od un pranzo importante.

Il video e' ugualmente scaricabile dal canale DiploMentor di YouTube a questo link.

Naturalmente la diplomazia non si esaurisce nel fare un tavolo;tuttavia assicurare l'armoniosa disposizione delle persone in una occasione conviviale rappresenta un esercizio solo apparentemente semplice.Provare per credere.

Il video non ha ovviamente pretesa di esaustivita' di una materia in evoluzione e sulla quale si scrivono interi volumi.

Chi fosse interessato ad approfondire l'argomento, che e' di utilita' per quanti si occupano in generale di pubbliche relazioni, trova un eccellente testo nel libro di Massimo Sgrelli, " Il Cerimoniale" della Master Edizioni (2005).

Sul cerimoniale diplomatico - ad uso interno dei funzionari della Farnesina - e' inoltre da qualche mese disponibile un prezioso volume curato dal Capo del Cerimonale della Repubblica, l'Ambasciatore Visconti di Modrone.

Nessun commento:

ShareThis

 
Template by Blografando